>>Labbra secche e screpolate: cause e rimedi

Labbra secche e screpolate: cause e rimedi

Le labbra secche sono un fastidio tipico dell’inverno. Con l’arrivo dei primi freddi, infatti, molte persone possono lamentare una fastidiosa sensazione di secchezza alle labbra, accompagnata da screpolature e talvolta anche rossori.

Perché le labbra diventano secche?

Per capire perché le labbra si seccano facilmente è necessario comprenderne l’anatomia.

Le labbra sono formate da due superfici:

  • una più esterna, costituita da epitelio cheratinizzato
  • una interna, costituita da mucosa vera e propria.

Questa doppia struttura, differente rispetto alla pelle del resto del corpo, le rende più sensibile all’azione di agenti esterni.

Inoltre la parte mucosa delle labbra è priva di ghiandole sebacee e sudoripare. Quindi non è dotata del caratteristico film idrolipidico che contribuisce a mantenere l’idratazione cutanea.

Inverno, stagione nemica delle labbra

In inverno diversi fattori possono aggredire le labbra e determinare un aumento dell’evaporazione dell’acqua dalla loro superficie.

Innanzitutto fattori atmosferici, come le basse temperature e il vento.
Si aggiungono poi le tante ore passate all’interno di ambienti resi secchi dagli impianti di riscaldamento.

Si crea così una condizione di secchezza, che si manifesta con:

  • sensazione di labbra che tirano,
  • rossori,
  • screpolature
  • nei casi più gravi vere e proprie fessurazioni.

Labbra secche: le cause “comportamentali”

Anche alcuni comportamenti possono aggravare la secchezza alle labbra.

L’abitudine di leccarsi spesso le labbra, ad esempio, crea un circolo vizioso. Un sollievo momentaneo dato dall’idratazione della saliva determina poi una secchezza ancora maggiore nel momento in cui questa evapora.

Attenzione ai cosmetici

Le donne che lamentano labbra che si seccano facilmente devono prestare particolare attenzione ai prodotti make-up che utilizzano.
Infatti alcuni rossetti e gloss contengono siliconi volatili.
I siliconi volatili sono molecole altamente funzionali che garantiscono una stesura omogenea del pigmento e quindi migliorano la resa del prodotto. Per la loro natura chimica, però, tendono a evaporare, portando via ulteriore acqua dalle labbra e peggiorando la secchezza in chi già ne soffre.

Inoltre, in caso di labbra secche e screpolate, è importante prestare attenzione anche al tipo di dentifricio utilizzato. Alcuni dentifrici molto schiumogeni contengono, infatti, tensioattivi che a contatto con la pelle delle labbra risultano troppo aggressivi e le seccano ulteriormente.

Covid, mascherina ed effetti sulle labbra

In questo particolare periodo, inoltre, diverse persone posso lamentare secchezza labiale provocata dall’utilizzo prolungato della mascherina.
Questo dispositivo di protezione, fondamentale per contenere la diffusione del covid-19, crea un ambiente semiocclusivo che può accentuare la sensazione di secchezza delle labbra in persone che già ne soffrono.

Cheilite: l’infiammazione alle labbra

Al di là dei fattori ambientali e comportamentali, le labbra secche possono essere anche la manifestazione di uno stato infiammatorio, noto come cheilite.
La cheilite è, infatti, una condizione di infiammazione delle labbra che può interessare oltre alle labbra anche la zona periorale e manifestarsi in diversi modi.

Una delle forme più diffuse è la cheilite angolare che si presenta con fessurazioni dolorose ai lati delle labbra.

Le cause scatenanti sono molteplici:

  • infezioni, ad esempio l’Herpes labiale,
  • carenze nutrizionali, come la carenza di vitamine del gruppo B,
  • patologie dermatologiche, come la dermatite atopica. Quest’ultima si può manifestare a livello delle labbra con irritazione ed escoriazioni a livello periorale.

Se hai il sospetto che le tue non siano “semplici” labbra secche, ma ci sia qualcosa di più importante rivolgiti al tuo medico per avere la diagnosi corretta e individuare il trattamento appropriato.

 

Rimedi per labbra secche

Quando non ci sono cause patologiche, invece, per alleviare la secchezza labiale bastano alcune attenzioni.

L’applicazione ripetuta di uno stick labbra, opportunamente formulato, rappresenta il rimedio più efficace in caso di labbra secche non dovute a condizioni patologiche.

Lo stick labbra, infatti, agisce creando  un film lipidico protettivo che permette di mantenere le labbra idratate.

Inoltre l’applicazione di una miscela bilanciata di lipidi epidermici fondamentali (ceramidi, colesterolo ed acidi grassi) aiuta a ripristinare la barriera fisiologica aumentando l’azione protettiva data dallo stick.

Argomenti trattati in questi articoli: