>>Lavarsi le mani: guida pratica

Lavarsi le mani: guida pratica

Lavarsi le mani è un’abitudine igienica fondamentale, a maggior ragione in questo periodo segnato dall’allerta per il nuovo Coronavirus.

Come farlo in modo corretto? Serve usare sempre disinfettanti o igienizzanti per le mani?

Non solo igienizzanti: anche il sapone è efficace

In un periodo in cui è importante curare l’igiene delle mani in modo molto rigoroso, si può pensare che siano indispensabili disinfettanti o prodotti aggressivi. E qualcuno potrebbe sentirsi “indifeso” perché non è riuscito a fare scorta di igienizzanti.

Non è così: lo stesso Ministero della Salute chiarisce che per l’igiene delle mani è sufficiente il comune sapone.

Leggi il nostro approfondimento per capire come i detergenti sono efficaci sul virus.

Più importante, invece, è usare l’acqua ogni volta che è possibile e lavare le mani con acqua e sapone per almeno 40-60 secondi.

Come lavarsi le mani correttamente

Per pulire le mani in modo accurato e corretto, quindi, non è necessario ricorrere all’alcol: quello che conta è lavarle bene.

Come? Seguendo le istruzioni del Ministero della Salute.

Qui di seguito riassumiamo i passaggi fondamentali:

  1. Bagna bene le mani con acqua corrente.
  2. Stendi il sapone su tutta la superficie delle mani.
  3. Friziona i palmi delle mani tra loro e il palmo di una mano sul dorso della mano opposta.
  4. Strofina le dita contro il palmo della mano opposta, tenendole strette tra di loro.
  5. Stringi un pollice alla volta nel palmo della mano opposta e friziona.
  6. Friziona le dita della mano ruotandole avanti e indietro nel palmo della mano opposta.
  7. Friziona anche i polsi.
  8. Sciacqua accuratamente con acqua corrente.
  9. Asciuga accuratamente le mani.
  10. Dedica a queste operazioni non meno di 40-60 secondi.

Quando invece non hai a disposizione dell’acqua, usa un gel igienizzante e segui le istruzioni precedenti per almeno 30 secondi.

Come proteggere la pelle delle mani

Oltre a seguire le istruzioni del Ministero su come lavarsi le mani, puoi adottare qualche accortezza in più per evitare che il lavaggio ripetuto irriti la pelle.

Ecco i nostri consigli:

  • Lavati con acqua tiepida (non fredda, ma neanche calda).
  • Usa un sapone delicato, meglio senza profumi o ingredienti a rischio di allergie.
  • Asciugale bene, senza strofinarle.
  • Subito dopo aver lavato le mani, applica una crema emolliente che protegga e ripari la barriera cutanea.
  • Usa dei guanti prima di toccare sostanze potenzialmente irritanti.
  • Applica una buona quantità di crema sulle mani prima di andare a dormire.