>>>Quali sono le cause

Quali sono le cause

dell'Inflamm-aging

Sono esterne e interne. Le cause esterne possono essere ad esempio quelle che derivano dall’esposizione ambientale (raggi UV, agenti inquinanti, irritanti chimici) e sono molto più dannose quanto piu’ la barriera epidermica è alterata e la cute è sensibile e fragile. Esistono poi delle aggressioni che arrivano dall’interno del nostro organismo alle varie cellule che lo compongono: si tratta di squilibri causati da stress fisici e mentali, diete scorrette, sbalzi ormonali, cure farmacologiche, etc.

In soggetti particolarmente predisposti o con pelle particolarmente sensibile, in concomitanza a stress esterni e interni, i processi alla base dell’inflammaging sono precoci e amplificati e così si può verificare un invecchiamento precoce della pelle. I meccanismi vitali della cute si alterano fin negli strati più profondi e si accelerano i segni tipici dell’età come discromie e macchie, perdita di elasticità e tono, rughe superficiali e profonde, opacità e secchezza.

Inoltre la barriera cutanea può perdere la sua funzione protettiva provocando spesso arrossamenti diffusi o puntuali e discomfort con la sensazione della pelle che tira o brucia.